Il Centro Pandora nasce nel gennaio 2005 da un’idea di Lavinia Rossi e Marco Saettoni prontamente affiancati da Paolo Iazzetta e poi da Giovanni Marcacci, Rosemma Paggini e Maria Sole Montagnani. L’idea di fondo che ci ha accomunato è stata quella di progettare percorsi terapeutici che mettessero sinergicamente insieme la terapia cognitiva e quella farmacologica facendo tesoro delle esperienze maturate all’interno di due scuole di formazione prestigiose come la APC-SPC di Roma e la clinica psichiatrica dell’Università di Pisa. Un concetto a noi caro è sempre stato quello di integrazione ovvero andare oltre la semplice combinazione dei trattamenti prassi purtroppo assai consolidata: integrazione fra le più recenti acquisizioni nell’ambito della psicologia cognitiva, della psicopatologia sperimentale e della ricerca psicofarmacologica ma anche fra le diverse anime del cognitivismo italiano grazie anche all’ingresso nel nostro gruppo di lavoro di Nicola Frassi. Dai tempi trascorsi nella nostra prima sede all’interno dello storico Palazzo Boccella di via San Giorgio in Lucca “drento” ad oggi, la filosofia del nostro lavoro non si è modificata ma semmai arricchita sempre più grazie al contributo di altri giovani collaboratori e agli scambi continui con i colleghi anche di diversa formazione specialistica.

CENTRO PANDORA LUCCA – I PROFESSIONISTI

CENTRO PANDORA MASSA – I PROFESSIONISTI